Maurizio Sarri (Depositphotos)
Sport
Il tecnico ha commentato la partita di domani

Sarri e il campionato più difficile di sempre

Il momento della Juve non è dei migliori ma Sarri rivendica il buon lavoro svolto con i suoi ragazzi

Maruzio Sarri, tecnico della Juventus, parla alla stampa il giorno prima del possibile nono scudetto consecutivo per la squadra torinese.

“Nessuno deve superarci per motivazioni”, ha esordito Sarri commentando il secondo match point scudetto che i bianconeri si giocheranno contro la Sampdoria, una squadra che secondo il tecnico sta facendo molto bene in questo momento e per tale motivo sarà una sfida ricca di insidie.

Certo il momento della Juve non è dei migliori ma Sarri rivendica il buon lavoro svolto con i suoi ragazzi, sottolineando che stanno per vincere forse uno dei campionati più difficili della storia.

Commenta la sconfitta ad Udine come un “errore in eccesso. Abbiamo perso ordine per andare a difendere in avanti anche quando non lo potevamo fare. È questo può anche essere positivo. A livello di mentalità mi piace, perché un errore in eccesso è più facilmente riconducibile alla normalità di uno in difetto”.

Per la partita di domani rientrerà in campo Bonucci ma la Juventus sarà priva di Douglas Costa, Chiellini che ha ricominciato a correre da poco e Higuain per via di dolori alla schiena; resta il dubbio se schierare o meno Pjanic, assente anche nelle ultime due partite.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo