Numerosi gli agenti di polizia impegnati

Santa Giulia, controlli sulla “mala movida”: tre arresti per spaccio e cinque patenti ritirate [VIDEO]

Ispezioni in cinque locali: sanzioni per oltre 60mila euro e una denuncia per violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro

Tre arresti per spaccio, cinque ritiri della patente e quattro denunce per infrazioni al Codice della Strada, una denuncia e sanzioni per circa 60mila euro a casa di irregolarità amministrative e legate alla sicurezza sul lavoro: è il bilancio dei controlli straordinari effettuati la scorsa notte nell’area di piazza Santa Giulia e zone limitrofe, finalizzati all’accertamento e la contrasto di atti illeciti connessi al fenomeno della “mala movida”.

L’attività di controllo, coordinata dal commissariato di polizia Dora Vanchiglia, è stata effettuata con l’ausilio di pattuglie della polizia stradale e del reparto Prevenzione Crimine, di personale della Divisione PAS e in collaborazione con la polizia locale.

Nel corso dell’attività sono stati arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti tre cittadini senegalesi di 30, 27 e 25 anni, tutti fermati nei pressi dell’oratorio diocesano ubicato in piazza Santa Giulia.

Al fine di accertare violazioni connesse con la somministrazione di bevande alcoliche e il loro abuso, sono stati ispezionati cinque esercizi commerciali. Complessivamente sono state elevate sanzioni amministrative per circa 60mila euro e un esercente è stato denunciato dalla Divisione PAS per la violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro.

L’attività di contrasto alle infrazioni al Codice della Strada ha portato al controllo di oltre 40 veicoli e al ritiro di cinque patenti, mentre sono state complessivamente quattro le persone denunciate in stato di libertà per queste violazioni.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single