Maria Pollacci, l'ostetrica dei record, sul palco dell'Ariston tra Carlo Conti e Maria Defilippi
Spettacolo Tempo Libero
Le cover si confermano uno degli appuntamenti più amati della gara canora

Sanremo, boom di ascolti per la terza serata del Festival

Sfiorato il 50% di share: è il secondo miglior dato dal 2005. Il picco si è avuto con l’intervento di Maria Pollacci, l’ostetrica da record. Bene anche gli ascolti del “Dopo Festival”

Boom di ascolti per la terza serata del Festival di Sanremo dedicata alle cover, che si conferma uno degli appuntamenti più amati della gara canora, sfiorando il 50% di share. Sono stati 10.420.000, pari al 49.70%, gli spettatori che hanno seguito in media la kermesse canora: un risultato che migliora di due punti quello dell’anno scorso, quando la serata dedicata alle reinterpretazioni delle hit del passato aveva fatto segnare il 47.88% (con 10.462.000 spettatori). La media di share è la più alta dal 2011.

IL PICCO DI ASCOLTI CON L’OSTETRICA DEI RECORD
Analizzando i soli dati di ieri, il picco di ascolto si è avuto alle 21,52 con l’intervento di Maria Pollacci, l’ostetrica da record visto che in carriera ha fatto nascere oltre 7.400 bambini (l’ultimo solo qualche mese fa): a quell’ora gli spettatori su Rai1 erano quasi 15,6 milioni. Il picco di share si è invece avuto, com’era prevedibile, al momento del verdetto sui quattro Big ripescati tra i sei che erano a rischio eliminazione: è stato del 55,1%, registrato all’1 e 12. I contatti sono stati 26 milioni 440mila 329. Guardando lo share per aree geografiche, 46,2% al Nord, 47,7% al Centro e ben il 55,2% al Sud e nelle Isole.

MIGLIOR RISULTATO DI SEMPRE DALL’EDIZIONE DI GIANNI MORANDI NEL 2011
La prima serata (dalle 21.19 alle 23.59) ha raccolto in media 12.751.000 spettatori con il 49.74%, la seconda (dalle 24 all’1.13) 5.403.000 con il 49.18%. L’anno scorso la prima parte della serata cover aveva avuto 12.033.000 spettatori con il 45.91%, la seconda 6.821.000 con il 58.04%. Il dato della serata rappresenta il miglior risultato dall’edizione 2011, quando il festival condotto da Gianni Morandi ottenne nella terza serata il 50.90%. Bene anche gli ascolti del “Dopo Festival” che hanno ottenuto nella prima parte 2.291.000 telespettatori con il 41% di share e 1.350.000 telespettatori con 34.30% di share nella seconda, finita alle due del mattino.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo