La salute significa benessere e il benessere passa anche attraverso gambe curate e il piacere di ritrovare il proprio décolleté nonostante gravi interventi chirurgici, come la mastectomia, possano averlo compromesso. Per ottenere i risultati migliori è bene allora affidarsi a professionisti di altissima qualità, come Sanit, l’attività di via Genova specializzata nella vendita di calze terapeutiche (ottima soluzione quelle a trama piatta per il linfedema) e di protesi mammarie in silicone.

«Stiamo puntando molto sulla diffusione delle calze terapeutiche che sono molto diverse da quelle preventive – spiega Salvatore Cappello -. Le terapeutiche servono per dare origine a una vera e propria terapia su una patologia e presentano caratteristiche ben precise come, quattro gradi di compressione misurabili in mmhg, cioè millimetri di mercurio. Sono calze certificate perché la compressione deve essere mirata. Inoltre rispecchiano le circonferenze e le lunghezze delle gambe».

Importante, quindi, non confonderle con le calza antitrombo specifiche per il breve periodo del post intervento, mentre le preventive, la cui compressione espressa in denari (peso del filato), vengono fornite in base alla taglia e numero di piede. Se c’è una patologia, come flebiti, seri rischi di trombi e, appunto, linfedema, deve entrare in gioco la calza terapeutica rigorosamente in seguito a una prescrizione medica. Altro punto di forza di Sanit è la protesi mammaria in silicone esterna, dispensata dal servizio sanitario in caso di mastectomia.

«La protesi può essere intera o parziale da inserire in appositi reggiseni che noi siamo in grado di fornire. Ci forniamo da eccellenze del settore quali Anita e Amoena. Sotto gli abiti sono impercettibili al cento per cento e così anche sotto i costumi da bagno».

Indirizzo: via Genova 52/g
Telefono: 011.6636854
Orario: 9-12,30 15-19,30; domenica chiuso, lunedì chiuso al mattino, sabato chiude alle 19.