Depositphotos
Cronaca
A LIETO FINE

San Martino Canavese: salvato l’87enne cercatore di funghi disperso da ieri

Localizzato il cellulare dell’anziano, trovato in discrete condizioni fisiche nonostante la notte all’aperto

Nella tarda mattinata è stato ritrovato in vita il cercatore di funghi 87enne disperso da ieri nel territorio di San Martino Canavese (To). Dopo le ricerche notturne, in mattinata è giunta sul posto un’unità cinofila molecolare del Sasp e la zona è stata sorvolata dall’elicottero dei vigili del fuoco e, in seguito, da quello della guardia di Finanza.

Proprio quest’ultimo, dotato di una tecnologia in grado di agganciare il segnale dei telefoni, è riuscito a localizzare il cellulare del disperso e poi ad avvistarlo. Si trovava riverso al suolo in una zona fittamente boscata. Sono accorse a piedi le squadre a terra dei tre corpi che lo hanno stabilizzato, imbarellato e trasferito a piedi fino all’ambulanza. L’uomo era in discrete condizioni fisiche, nonostante le lunghe ore notturne trascorse all’aperto, ma è stato condotto in ospedale per ulteriori accertamenti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo