farò san giovanni
Cronaca
LA FESTA

San Giovanni, addio ai droni. E il Farò resta in streaming

Musei gratis e aperti fino a sera, Portici di carta e tante attività sul Po

Addio ai droni. La festa del Santo Patrono di Torino cambia vocazione, lascia in soffitta i droni volanti e abbraccia libri e musei. Con un ricco calendario di appuntamenti che vanno dal 19 al 24 giugno, San Giovanni vuole essere un momento simbolico per riappropriarsi degli spazi aperti dopo i lunghi mesi di restrizioni dettati dall’emergenza Covid. «Sarà una festa animata da attività culturali diffuse in tutta la città – commentano la sindaca Chiara Appendino e Francesca Leon, assessore alla Cultura -. Dal tradizionale Farò alla regata sul Po, dai musei aperti a ingresso gratuito a Portici di carta, dalla programmazione nei punti estivi ai concerti nelle chiese. Il palinsesto segna un momento di ripresa in sicurezza per il pubblico e per gli operatori le cui attività stanno ripartendo. I festeggiamenti si concluderanno la notte del 24 giugno con uno spettacolo di videomapping sulla Mole».

IL PROGRAMMA
I festeggiamenti inizieranno alle 10.30 del 24 giugno con la celebrazione della tradizionale Messa Solenne in Duomo e la distribuzione dei “pani della carità” alle Autorità (iniziativa a cura della Famija Turineisa). Tante le iniziative che si terranno durante la giornata nella quale molti musei cittadini saranno aperti fino alle 21 gratuitamente o dietro pagamento di una somma simbolica. Inoltre, grazie a Portici di Carta, il centro di Torino accoglierà lettori di ogni età con la presenza di 60 librerie torinesi e 68 editori piemontesi e con la proposta di un programma culturale di incontri, presentazioni, dialoghi, passeggiate letterarie, laboratori per bambine e bambini, letture ad alta voce, in compagnia di scrittori e scrittrici da tutta Italia, bibliotecarie, bibliotecari, insegnanti e volontari. In piazza San Carlo sarà presente il Bibliobus.

Da non perdere poi la speciale Caccia al Tesoro di San Giovanni, organizzata da Iren, che offrirà l’opportunità di verificare la propria preparazione sulla festa patronale. Dal 19 al 23 giugno, inquadrando i Qr Code posizionati su 16 Info Point per la città, si potrà partecipare all’estrazione di biglietti per il Todays Festival, Abbonamenti Musei Torino, “Cinema 14” e, per coloro che avranno risposto correttamente a tutte le domande, biglietti per le Atp Finals.

La festa continua con “Il libro ritrovato”, tornei di beach volley, calcetto e pallavolo, lezioni di canoa e un corteo di carrozze storiche con cavalli. Per concludere la giornata, i torinesi potranno godere del videomapping sulla Mole e sia il Museo del Cinema, sia l’ascensore panoramico, resteranno aperti fino alle 21.

IL FARÒ
L’accensione del Farò quest’anno sarà proposta in streaming, mercoledì 23 giugno alle 22, da piazza Palazzo di Città 1, alla presenza delle Autorità, della Famija Turineisa, del Gruppo Storico Pietro Micca e della Banda del Corpo di Polizia Municipale.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo