LA STORIA

Samuele che dà un calcio anche all’autismo. In squadra assieme ai compagni “normali”

Il sogno di un ragazzo diventa realtà grazie ai dirigenti dell'ASD San Gallo di Settimo

Uno dei più felici per la novità sarà senza dubbio Giorgio Chiellini che la scorsa estate aveva lanciato una raccolta di fondi a favore degli Insuperabili Reset Academy, la Scuola calcio per disabili della quale da alcuni anni è testimonial. Perché adesso uno dei “suoi” ragazzi farà il grande salto e indosserà una maglia per giocare insieme ad atleti normodotati. Il precursore è Samuele Marongiu, sedici anni ancora da compiere, e che è pronto per debuttare con gli allievi fascia B provinciali del San Gallo di Settimo, società che gioca le sue partite casalinghe sui campi di via Rosa Luxemburg. Samuele è autistico, ma questo non gli ha impedito di coltivare la sua passione per il calcio e soprattutto di praticarlo.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single