Matteo Salvini
News
IL CASO

“Salvini boia”: a Torino spuntano scritte contro il leader della Lega

Imbrattati alcuni muri di via Bligny. Ricca (Lega): “Una strada centralissima deturpata da anonimi teppisti, ma noi non ci spaventiamo”

Scritte contro Matteo Salvini a Torino. “Salvini boia”, “Salvini appeso”, “odia la Lega”: è quanto si legge su alcuni muri di via Bligny, in centro. La denuncia arriva dal segretario torinese e capogruppo della Lega al Comune, Fabrizio Ricca: “Una centralissima strada di Torino deturpata da anonimi teppisti che l’hanno disseminata di scritte”.

Quindi la richiesta “all’amministrazione pubblica di fare coprire subito queste minacce e alle forze dell’ordine di adoperarsi per individuare e non lasciare impuniti questi teppisti che sempre più spesso attaccano con scritte intimidatorie chi non la pensa come loro. Noi non ci spaventiamo e la Lega va avanti nonostante le minacce”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo