salone libro torino 2018
News
Ai blocchi di partenza

Salone del libro di Torino, conto alla rovescia per la 31esima edizione

La buchmesse si terrà dal 10 al 14 maggio negli spazi del Lingotto Fiere, tra grandi gruppi ed editori indipendenti

E’ iniziato il conto alla rovescia per l’apertura del 31mo Salone Internazionale del Libro di Torino, in programma da giovedì 10 maggio a lunedì 14 negli spazi del Lingotto Fiere in via Nizza. Quest’anno alla buchmesse sarà presente tutta l’editoria italiana. “Ci saranno sia gli editori indipendenti che i grandi gruppi” spiegano gli organizzatori. Chi sarà a Torino in questo periodo “verrà a contatto con l’intera scena editoriale italiana. È un motivo d’orgoglio, nonché la conferma di 31 anni di storia e tradizione, che gli editori italiani abbiano scelto Torino per ritrovarsi tutti insieme sotto lo stesso tetto” aggiungono.

L’IMPEGNO DELL’ASSOCIAZIONE
Un risultato reso possibile anche grazie all’impegno dell’Associazione Editori Amici del Salone Internazionale del Libro che, per prima, ha creduto e si è impegnata per questo risultato. Il Salone è, infatti, il biglietto da visita dell’editoria italiana nel mondo. Per cinque giorni, da Paesi di ogni continente arriveranno editori, scrittori, scienziati, registi, artisti, musicisti, premi Nobel, Pulitzer, Goncourt e Oscar “per parlare della costruzione di un futuro comune in cui sia sensato vivere”.

LE PAROLE DI BRAY E LAGIOIA
Nell’idea di Salone del presidente Massimo Bray e del direttore Nicola Lagioia c’è il fatto che non si tratti “solo una vetrina di eventi, ma di un grande produttore di contenuti culturali. Il Salone, sotto questo profilo, ha un enorme privilegio. Ogni anno a Torino arrivano alcune delle migliori menti del pianeta. Il Salone ha chiesto a tutti loro di ragionare insieme su come sarà il mondo che ci aspetta”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo