Depositphotos
Politica

Salizzoni fa un passo indietro: non è più candidato sindaco a Torino

Il professore, vice presidente del Consiglio Regionale, lo ha scritto ai suoi sostenitori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Mauro Salizzoni si ritira dalla corsa a sindaco di Torino. Il professore, vicepresidente del Consiglio regionale, ha annunciato il ritiro della candidatura in rappresentanza del Partito Democratico attraverso una lettera aperta ai suoi sostenitori.

“In assenza di un ampio accordo sul mio nome, non intendo essere di intralcio e preferisco farmi da parte”, le parole di Salizzoni. “Mesi fa avevo accolto l’invito, ricevuto da più parti, di mettermi a disposizione del centro sinistra per candidarmi a essere il nuovo sindaco di Torino. Incontri, colloqui, presenza nei quartieri per ragionare e scrivere insieme il programma per il rilancio di una città provata da crisi demografica, deindustrializzazione e infine pandemia: ho raccolto l’entusiasmo e la voglia di lavorare di alcuni gruppi politici e di molti esponenti e realtà della società civile, che rappresentano le forze vive di un capoluogo che fatica ad uscire da una fase di declino”.

Poi però qualcosa è cambiato: “È a tutti evidente come sia difficile giungere ad una ‘sintesi’ sui diversi nomi in campo pur all’interno di una stessa squadra e come molte siano le variabili da considerare. Poprio il mio profilo (umano, professionale e di passione civile), che viene visto da molte persone come un fattore di rinnovamento per la politica e per le sorti del nostro territorio, è stato ritenuto da alcune forze politiche (in particolare dentro il PD) come l’elemento di debolezza di una candidatura che non sarebbe adeguata a governare una città complessa. Per cui, di fronte a queste riserve, in assenza di un ampio accordo sul mio nome, non intendo essere di intralcio e preferisco farmi da parte”.

Salizzoni ha assicurato comunque che continuerà a svolgere il ruolo di vice Presidente del Consiglio regionale.

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo