Saldi: buon avvio a Torino. C'è un cauto ottimismo tra i commercianti
News

SALDI AL VIA. Caccia al buon affare: ogni famiglia spenderà 340 euro

Vestiti e tecnologia le categorie più gettonate. Ma attenzione alle regole contro i “furbetti”

Partono oggi i saldi invernali della stagione 2017. In attesa dei primi dati delle associazioni di categoria, l’Unione dei Consumatori aspetta sconti record, con una media del -23,5 per cento nell’abbigliamento. Ma in alcune delle grandi catene di abbigliamento si annunciano sconti dal 30 al 40%. Dopo i buoni risultati del periodo natalizio, legati anche all’afflusso di turisti, le attese sulle vendite da parte dei commercianti dovrebbero essere relativamente positive, specialmente per i settori dell’abbigliamento e della tecnologia, smartphone in testa.

Secondo Confesercenti sono 14,6 milioni le famiglie italiane che si preparano a fare acquisti. Secondo un’indagine, oltre un italiano su due (il 58%) si dichiara interessato agli sconti, nella stragrande maggioranza dei casi (il 62% di chi farà acquisti) puntando all’abbigliamento. Secondo l’associazione dei commercianti, i saldi invernali possono valere quasi 5 miliardi di acquisti, per una spesa media a famiglia di 337 euro. Secondo Findomestic tre italiani su quattro aspettano i saldi per gli acquisti, a conferma – sottolinea l’istituto di credito – della sempre minore disponibilità di spesa dei consumatori.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo