IL CASO Furti a raffica in città. Dalle pulsantiere date alle fiamme a quelle sparite

Rubano e bruciano i citofoni: i ladri si portano via l’ottone

Presi di mira i condomini di via Nigra e via Adamello: pulsantiere sradicate dai muri

Dopo i furti di rame e ghisa prendono sempre più piede le bande specializzate nel razziare via l’ottone. Dopo i casi segnalati a Barriera di Milano ecco spuntare altre due segnalazioni. Nel mirino dei predoni sono finiti i citofoni dei condomini di via Nigra, a Borgo Vittoria, e via Adamello, in zona Borgata Lesna.

Pulsantiere sradicate dai muri senza troppi complimenti, come avvenuto un paio di giorni fa sul territorio della circoscrizione Cinque. Un danno, al momento, ancora da quantificare ma sicuramente pesante. «Qualcuno ci ha suonato al campanello – racconta una signora – e subito abbiamo pensato allo scherzo da parte di un ragazzino e non ci siamo nemmeno affacciati alla finestra».

Poi al mattino i primi passanti si sono accorti del danno. «Ora razziano l’ottone, poi toccherà all’alluminio?» si chiede un cittadino. Ma a Torino non si vive di soli furti, perché in giro per la città c’è anche chi si diverte a vandalizzarli, i citofoni. Un po’ quello che è successo qualche giorno fa alla periferia ovest di Torino, tra i quartieri Aeronautica e Lesna.

In via Adamello, quasi all’angolo con via San Giorgio Canavese, qualche piromane di turno ha infatti pensato bene di dar fuoco al citofono del palazzo al civico 95. Un vero guaio per i condomini dello stabile, con l’amministratore che si è trovato costretto a chiamare una ditta per le manutenzioni. E in questi giorni gli operai stanno eseguendo i lavori per sostituire il citofono bruciato con uno nuovo e funzionante, in modo da mettere una pezza all’ennesima bravata dei teppisti di zona.

Insomma, tra furti in serie e atti vandalici, ultimamente sembra proprio che la vita per i citofoni sia diventata tutt’altro che facile. «Non sarebbe male mettere qualche telecamera» è la voce che gira sui social. Ma difficilmente si potranno inserire occhi elettronici davanti a
tutti i portoni.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single