Una pantera della polizia
News
E’ successo al Lab

Ruba negli armadietti dei dipendenti del locale di piazza Vittorio. Arrestato dalla polizia

Notato da un agente fuori servizio, il ladro è stato inseguito e fermato. Addosso aveva soldi, un telefonino e un coltello a serramanico

Approfittando della calca e della confusione del sabato al Lab di piazza Vittorio, a Torino, un lettone di 28 anni si è intrufolato negli spogliatoi dei dipendenti per rubare nei loro armadietti. A notarlo, mentre si allontanava furtivamente dal locale, è stato un poliziotto del commissariato Borgo Po libero dal servizio che lo ha inseguito e fermato affidandolo poi ai suoi colleghi in divisa.

NELLE TASCHE SOLDI, TELEFONINO E UN COLTELLO
Nelle tasche dell’uomo gli agenti hanno trovato oltre 600 euro in contanti, quasi 150 dollari americani, un coltello a serramanico multiuso e un telefono cellulare. Il 28enne è stato arrestato per furto aggravato in concorso.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo