RonaldoSupercoppa
Sport
Ottavo trionfo nella competizione, è record

Ronaldo regala il primo trofeo alla Juve: la Supercoppa è bianconera

La squadra di Allegri batte 1-0 il Milan con un colpo di testa del portoghese nella ripresa. Polemiche per le decisioni di Banti

Cristiano Ronaldo regala il primo trofeo alla Juventus. Un colpo di testa del portoghese nel secondo tempo decide il match col Milan in Arabia Saudita e vale la Supercoppa Italiana, il primo titolo stagionale della Vecchia Signora. Match equilibrato e spigoloso, condito da polemiche e recriminazioni per le decisioni di Banti.

LE FORMAZIONI

Juve in campo con il 4-3-3. In attacco ci sono Douglas Costa, Dybala e Ronaldo, mentre Mandzukic twitta da casa sua: “Due settimane e torno”. Tridente anche per il Milan, ma – a sorpresa – Higuain è in panchina. Il titolare è Cutrone, col Pipita, in odore di trasferimento al Chelsea, ufficialmente colpito da febbre.

LA GARA

Il match non è molto spettacolare. Ci prova subito Cancelo con un diagonale di sinistro che si spegne fuori di poco, poi al 24′ Szczesny esce male su corner, ma Bakayoko prima e Castillejo poi non ne approfittano. Al 43′ primo squillo di Ronaldo: l’acrobazia del portoghese su cross di Douglas Costa non centra il bersaglio.

Grosso rischio per i bianconeri in avvio di ripresa, quando Cutrone coglie la traversa col sinistro. Poi, però, si sveglia Ronaldo che al 16′ scatta sul filo del fuorigioco su invito di Pjanic e beffa Donnarumma di testa. 3′ traversa di Cutrone di sinistro.

Dopo un gol annullato a Dybala per fuorigioco, Banti caccia Kessie su segnalazione Var dopo una entrataccia del centrocampista rossonero su Emre Can. E nel finale il giallo: intervento scomposto di Can in area su Conti, Banti tranquillizza tutti – “ho visto io” – e non va nemmeno a rivedere l’azione, per la verità piuttosto dubbia. Vince la Juventus, al Milan non basta la buona prestazione.

JUVENTUS-MILAN 1-0 TABELLINO

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur (41′ st Bernardeschi), Pjanic (19′ st Emre Can), Matuidi; Douglas Costa (45′ st Khedira), Dybala, Ronaldo. A disp. Perin, Pinsoglio, Del Favero, De Sciglio, Rugani, Spinazzola, Kean. All. Allegri

Milan (4-3-3): L. Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetá (26′ st Borini); Castillejo (26′ st Higuain), Cutrone (34′ st Conti), Calhanoglu. A disp. Reina, A. Donnarumma, Abate, Laxalt, Musacchio, Strinic, Bertolacci, Mauri, Montolivo. All. Gattuso

Arbitro: Banti di Livorno
Rete: 16′ st Ronaldo
Note: espulso al 28′ st Kessie (M) per gioco scorretto. Ammoniti Calhanoglu, Alex Sandro, Pjanic, Castillejo, Calabria, Rodriguez, Dybala.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo