Cristiano Ronaldo (foto depositphotos)
News
La decisione

Ronaldo lascia il Portogallo, farà la quarantena a Torino

L’obiettivo del fuoriclasse della Juventus è essere in campo contro Messi il 28 ottobre in Champions

Lunedì scorso era “scappato” con sei compagni dalla bolla della Juventus alla Continassa. Adesso, invece, è in fuga dal Portogallo. Settimana frenetica quella di Cristiano Ronaldo, in cui il fenomeno bianconero ha fatto parlare di sé più per le “imprese” fuori dal campo.

Dopo aver appreso la notizia della positività al Covid-19, Cr7 è rimasto in isolamento nel ritiro della nazionale lusitana e ne ha approfittato per prendere un po’ di sole. Ora, però, dopo la tintarella, ha deciso che il posto giusto per trascorrere la quarantena è la sua villa a Torino.

In Italia, infatti, da ieri l’isolamento dura appena dieci giorni, contro i 14 del Portogallo (e di buona parte del mondo). Cr7 “guadagnerebbe” così quattro giorni di libertà e, una volta guarito, potrebbe rientrare in campo prima del previsto.

Le autorità sanitarie portoghesi hanno dato l’ok, un’ambulanza ha accompagnato il calciatore all’aeroporto di Tires. Ronaldo ha poi raggiunto l’Italia a bordo del suo aereo privato ed è stato prelevato all’arrivo a Caselle da un’altra ambulanza, nel rispetto delle norme sanitarie.

Il campione della Juventus ha scelto di isolarsi nella sua villa torinese, aspettando il momento del ritorno in campo. L’obiettivo è essere in campo contro il Barcellona di Messi (28 ottobre) in Champions League. 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo