messi
Sport
ASPETTANDO MESSI

Da Ronaldo e Bonucci. Tutti i nodi di Pirlo verso il Barcellona

La squadra di Andrea Pirlo non ha ancora una fisionomia, non ha ancora un’identità definita. Quattro – senza contare la sfida vinta a tavolino contro il Napoli – le partite giocate in campionato, con una vittoria, netta contro la Sampdoria e tre pareggi. L’ultimo in ordine di tempo, è stato quello casalingo di domenica sera contro il Verona. Passata in svantaggio la Vecchia Signora ha rimontato a fatica grazie a una prodezza di Dejan Kulusevski. Una giocata che ha evitato ad Andrea Pirlo la prima sconfitta in carriera ma non le critiche. Per fortuna, però, non c’è tempo di rimuginare sugli errori commessi – specie in fase di possesso palla, molti sono stati gli errori in fase di impostazione – perché domani sera c’è la Champions League. All’Allianz Stadium arriva un cliente decisamente scomodo e pericoloso come il Barcellona di Leo Messi. Una squadra uscita malconcia dal “Clasico” perso contro il Real Madrid, ferita nell’onore. Una squadra che ha tutta la voglia di rialzarsi subito.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo