Nei prossimi giorni nuovi sopralluoghi

Robassomero, esplosioni in area industriale: interviene l’Arpa

Allarme acido cloridrico: nessuna persona intossicata o ferita

Foto Depositphotos

Tensione in mattinata a Robassomero a causa di una o più esplosioni verificatesi all’interno di un’azienda che gestisce lo stoccaggio e il ricondizionamento di rifiuti pericolosi industriali.

La fuoriuscita di acido cloridrico ha determinato l’intervento dei vigili del fuoco, di personale del 118, dei carabinieri e degli stessi tecnici di Arpa Piemonte, chiamati a verificare la qualità dell’aria. Nessuna persona è risultata intossicata o ferita e, dopo alcune ore, Arpa ha fatto il punto della situazione.

Arpa Piemonte è intervenuta presso l’azienda Sed di Robassomero. La zona di stoccaggio dei rifiuti liquidi ha generato un’esplosione che ha fatto fumo. Non ci sono state fiamme. Le analisi dell’aria (Cov e cloro) fatte con stazioni portatili nelle zone limitrofe all’azienda non hanno rilevato superamenti sopra la rilevabilità strumentale. I tecnici dell’Arpa continuano il monitoraggio post esplosione per la messa in sicurezza delle cisterne interessate dall’esplosione e torneranno in settimana per ulteriori accertamenti”.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single