IL FATTO

Rivoli, la cocaina da vendere è nascosta nel pacchetto di sigarette: arrestato

Albanese di 54 anni stanato grazie al fiuto dei cani antidroga che hanno recuperato 41 ovuli

(foto di repertorio)

Martedì mattina gli agenti del commissariato di Rivoli hanno eseguito una perquisizione domiciliare con l’ausilio delle unità cinofile nell’abitazione di un albanese di 54 anni, domiciliato nel comune torinese. L’uomo è stato trovato in possesso di 41 ovuli di cocaina, nascoste all’interno di un pacchetto di sigarette, destinati alla vendita: per questo motivo è stato arrestato.

Come emerso dell’attività svolta dagli investigatori, lo smercio della cocaina gli ha consentito nel tempo di mantenere uno stile di vita confortevole, nonostante da anni l’uomo non svolga alcuna attività lavorativa lecita. Irregolare sul territorio nazionale dal 2014, gli agenti hanno accertato che nel tempo E.D. si è reso responsabile di molteplici reati, sempre nel territorio della prima cintura torinese, tra cui riciclaggio, ricettazione e truffa, rafforzandone lo spessore criminale. Inoltre, a suo carico sono emersi diversi ordini del questore ad abbandonare il territorio nazionale, mai rispettati.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single