Ornella Bellagarda (foto Facebook)
Cronaca
Tragedia al largo di Arenzano

Ritrovato il corpo della sub torinese scomparsa sul relitto della Haven

Il cadavere di Ornella Bellagarda è stato individuato dal Rov, il robottino subacqueo dei vigili del fuoco, che ha scandagliato il fondale: giaceva a 80 metri di profondità

E’ stato ritrovato a 80 metri di profondità il corpo di Ornella Bellagarda, la sub piemontese di 50 anni, originaria di Alpignano (Torino), dispersa da ieri durante la risalita dal sito di immersione sul relitto della petroliera Haven, al largo di Arenzano (Genova).

CADAVERE RITROVATO DAL ROV
Il cadavere è stato ritrovato dal Rov, il robottino subacqueo impiegato nelle ricerche. Nel primo pomeriggio, durante le operazioni di ricerca congiunte tra Guardia costiera e pompieri, è stata individuata la salma grazie al macchinario appartenente al corpo dei Vigili del Fuoco di Milano, che ha scandagliato il fondale. Sono ora in corso accertamenti di polizia giudiziaria sotto il coordinati dalla Procura della Repubblica di Genova.

SI INDAGA PER OMICIDIO COLPOSO
Il pubblico ministero Giuseppe Longo ha aperto un fascicolo per omicidio colposo, a carico di ignoti. Il pm, che coordina le indagini della capitaneria di porto, ha disposto il sequestro dell’attrezzatura con cui la donna si era calata in acqua.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo