L'interno di una chiesa profanata (immagine di repertorio)
News
L’inquietante ipotesi degli investigatori

INCUBO SATANISMO. Vandalizzata la chiesa di Balermo: crocifisso rovesciato e statua della Madonna imbrattata

Preso di mira il tempietto di Santa Maria in Bethlem nel parco Stella. I carabinieri trovano svastiche disegnate sui muri e candele gettate a terra

Chiesa vandalizzata. Ed è subito incubo satanismo. E’ successo nei giorni scorsi a Chieri, nel Torinese. L’edificio religioso preso di mira dai profanatori è quello intitolato a Santa Maria in Bethlem, più noto ai cittadini del posto come “Balermo“. Si trova all’interno del Parco Stella tra corso Torino e strada Superga. Tre sconosciuti sarebbero stati visti aggirarsi con fare sospetto nei dintorni del tempietto dalla proprietaria dell’area che ha immediatamente allertato il 112.

IMBRATTATA LA STATUA DELLA MADONNA
Giunti sul posto, i militari dell’Arma sono entrati nella chiesetta e qui hanno trovato le prove dello scempio perpetrato pochi minuti prima. Davanti ai loro occhi c’erano, infatti, un crocifisso rovesciato, alcuni dipinti, il tabernacolo e la statuetta della Madonna imbrattati con la vernice, svastiche disegnate sui muri e numerose candele gettate a terra. Proprio la strana disposizione delle candele avrebbe fatto pensare all’organizzazione di un rito satanico. Solo un’ipotesi di natura investigativa, va detto, sulla quale si continua ad indagare.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo