Foto di repertorio (fonte: Depositphotos)
Cronaca
Oltre 640 chili di macerie non autorizzate

Rifiuti edili oltre la misura consentita, denunciati conducente e proprietario dell’autocarro

Intervento della polizia locale in lungo Stura Lazio

Martedì mattina all’altezza del civico 79 di lungo Stura Lazio gli agenti del Reparto Sicurezza Stradale Integrata della Polizia Locale, impegnati in un servizio di controllo ordinario di polizia stradale, hanno fermato un autocarro che trasportava rifiuti edili.

Dai controlli effettuati sulla massa del veicolo presso la ‘pesa’ di AMIAT è emerso che le macerie trasportate, derivanti da un’attività di ristrutturazione edilizia, superavano i limiti di massa consentiti dall’autocarro di ben 640 chii, corrispondenti a un eccesso di carico del 18%.

Il conducente, un 40enne di nazionalità italiana, unitamente al proprietario del veicolo (nonché titolare dell’impresa edile), è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per “attività di gestione dei rifiuti non autorizzata” ai sensi degli articoli 212 e 256 del T.U. Ambientale (D.L.vo n. 152/06).

Il veicolo è stato posto sotto sequestro e al conducente è stata anche contestata una sanzione per il sovraccarico del veicolo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo