A Torino, in via della Cigna

Riconoscono un pusher e lo arrestano: in tasca aveva un blocco di hashish

Gli agenti lo avevano già fermato tre mesi prima: vano il tentativo di disfarsi della droga

Foto Depositphotos

Un pusher di origine marocchina è stato arrestato per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio nel corso di un’operazione di controllo del territorio eseguita da personale della squadra volante della polizia in via Cigna, direzione Rondò della Forca. 

Gli agenti hanno notato vicino alla fermata dell’autobus un soggetto già conosciuto in quanto arrestato nel mese di gennaio scorso per reati inerenti agli stupefacenti. Gli operatori decidevano di sottoporlo a un controllo e il giovane, di 25 anni, alla loro vista ha subito gettato a terra qualcosa cercando di scappare.

Dopo averlo raggiunto e bloccato, gli agenti hanno accertato che la sostanza gettata a terra era in realtà un blocco solido di hashish di circa 10 grammi. Nelle tasche dello spacciatore sono stati trovati anche 140 euro in contanti, probabile provento dell’attività criminale.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single