CaneAbbaia
Animali
I CONSIGLI UTILI

Ricerca di attenzioni, saluti oppure noia: ecco i motivi per cui Fido abbaia molto

È un comportamento abbastanza comune ma non deve mai sfociare in esagerazioni

Il tuo cane abbaia? È abbastanza normale. Si tratta di un comune comportamento dell’animale. Il problema nasce quando il cane abbaia troppo, soprattutto di notte. O anche quando il cane abbaia in condominio disturbando i vicini. È precisa responsabilità del proprietario fare in modo che il cane non arrechi disturbo al vicinato (e poco importa se il vicino disturba il proprietario del cane con la musica troppo alta o con i tacchi in piena notte: i cattivi comportamenti dei vicini non ci giustificano a persistere noi stessi in comportamenti errati).

Perché abbaia?

L’abbaio per il cane è un suono di allarme che può assumere diversi significati a seconda della situazione. Tuttavia ci sono cani che abbaiano anche per altri motivi. Come la ricerca di attenzioni: ci sono cani che imparano che quando abbaiano ricevono coccole e attenzioni. Questo avviene tramite il meccanismo di rinforzo positivo: il cane abbaia per un qualsiasi motivo, noi lo coccoliamo o lo premiamo in quel momento e lui impara che se abbaia ottiene coccole e attenzioni. Ecco che da lì in poi potrebbe cominciare ad abbaiare sempre di più per richiedere attenzioni. Talvolta il cane impara ad abbaiare per salutare altre persone o animali. A questo si associa anche un comportamento sociale: a volte è l’abbaiare di altri cani che stimola il tuo cane ad abbaiare.

Come calmarlo?

Prima di tutto: insegnare al cane a non abbaiare troppo non è qualcosa in cui puoi riuscire dall’oggi al domani, ma è qualcosa in cui dovrai impegnarti per parecchio tempo, con costanza e coerenza. Come prima cosa, devi capire cosa non fare: mai urlare per farlo smettere di abbaiare. Urlare per insegnare al cane a non abbaiare lo stimola solamente ad abbaiare più forte. Ricordati che devi dargli il giusto esempio e se tu gridi, perché lui non deve abbaiare? Per calmarlo limita tutte le situazioni in cui sai che il cane potrebbe abbaiare: se sai che il cane abbaia in maniera frenetica quando rientri a casa, evita di stimolare questo suo comportamento coccolandolo e premiandolo appena apri la porta. Ignoralo, non parlargli, non guardarlo fino a quando non si calma. Solo in quel momento premialo e lodalo. Se il cane abbaia perché si annoia e trascorre troppo tempo in casa da solo, la soluzione è una sola. Devi fargli scaricare le energie in eccesso.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo