VIA GARIBALDI

«Riaprite la chiesa San Dalmazzo e restituitela al nostro quartiere»

La parrocchia abbandonata al degrado dopo l'addio dei padri barnabiti

Scritte vandaliche a bomboletta, vetri rotti e perfino una stella satanica comparsa sul portone principale chiuso ormai da 5 mesi. In queste condizioni versa la chiesa di San Dalmazzo in via Garibaldi angolo via delle Orfane, in seguito alla partenza dei padri Barnabiti avvenuta dopo più di 400 anni di storia. E adesso i residenti della zona, che per decenni hanno frequentato la chiesa svolgendo innumerevoli attività di volontariato, si appellano alla Diocesi affinché venga riaperta ai fedeli. Come d’altronde era stato annunciato nella lettera affissa sulla facciata e firmata dall’arcivescovo Cesare Nosiglia che prevedeva «una nuova destinazione per l’avvio dell’anno pastorale».

Nei giorni scorsi una decina di abitanti ha deciso di manifestare il loro disappunto sulle scalinate della chiesa, anche perché l’edificio, risalente al XI secolo, sta velocemente scivolando nel degrado. Declassata da parrocchia a rettoria nel 2015, San Dalmazzo aveva trovato un nuovo impulso grazie all’impegno di padre Emiliano Radaelli, trasferito a Cremona per volere della Congregazione Barnabita. Recentemente, grazie all’intervento della compagnia di San Paolo, erano anche stati restaurati i preziosi affreschi conservati al suo interno. «Ma le vetrate su via delle Orfane si stanno rompendo e hanno urgente bisogno di manutenzione» fanno presente dal Consorzio San Luca che si è occupato del restauro.

Tanti i cittadini che non hanno più un punto di riferimento fondamentale per la loro vita. Come Luciano Mantovani, oggi 94enne, che ha sulle spalle 43 anni di diaconato permanete nella chiesa, o come Joseph, nigeriano 27enne che tra quelle antiche mura aveva trovato una casa. Tante anche le attività di volontariato interrotte, dal gruppo giovani, al doposcuola, dalle ricerche dell’architetto Antonella Pinna, al sito internet offerto da Daniele Benvenuti.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single