VIA SOSPELLO

I residenti spazzano i cortili per la Settimana Santa Atc

L’iniziativa di don Zucchi, parroco della San Giuseppe Cafasso

Per combattere e contrastare gli incivili nelle case popolari non è sempre necessario chiamare le forze dell’ordine. Basta la mano e la volontà ferma degli inquilini corretti e rispettosi verso il prossimo. Lo dimostra quanto capita nei cortili Atc di via Sospello, in zona Borgo Vittoria. Un caso più unico che raro.

Ieri mattina, infatti, i residenti del complesso inaugurato nel 1930 hanno abbandonato le loro case per dare il via alla settimana santa delle case Atc. L’evento, organizzato da don Angelo Zucchi, parroco della San Giuseppe Cafasso, ha permesso la pulizia dei cortili e delle aree verdi, spesso ostaggio del degrado. I volontari delle popolari e della parrocchia Giuseppe Cafasso, una decina di persone, hanno lavorato tutta la mattina per ripulire gli spazi di corso Grosseto, via Sospello e via Chiesa della Salute. All’appuntamento hanno preso parte anche Atc, Amiat Spazio Anziani e la Tana dei Babi. In particolare il presidente Marcello Mazzù si è congratulato con gli inquilini per il lavoro svolto. In primis per la rimozione delle foglie secche e delle cartacce. E in secondo luogo per la sistemazione delle aiuole e per il taglio dell’erba.

Il parroco Angelo Zucchi, per ringraziare del lavoro svolto, ha celebrato la Santa Messa alle ore 18 nei locali di corso Grosseto 119. A seguire gli inquilini hanno festeggiato la pulizia con un un’apericena. Un’iniziativa che si è rivelata un successo e che dimostra come gli inquilini tengano molto alla pulizia degli spazi comuni. Atc, purtroppo, deve spesso combattere con l’incuria e la maleducazione di quelle persone che abbandonano vecchi mobili o materassi nelle aree ad uso comune oppure non conferiscono correttamente la spazzatura nella raccolta differenziata lasciandola fuori dai bidoni. Ma al contrario di chi non rispetta il regolamento esistono persone che non esitano a tirarsi su le maniche per il bene del quartiere.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single