Arresto in flagranza

Regio Parco, tentano di introdursi in un alloggio per bisognosi: fermati dalla polizia

La coppia, di 45 e 66 anni, ha danneggiato una porta finestra: decisiva la segnalazione di un residente

Fonte: Depositphotos

Sabato sera un cittadino era alla finestra del proprio appartamento, nel quartiere Regio Parco, quando ha sentito dei rumori sospetti. Proprio nel palazzo di fronte, due individui armeggiavano sulla tapparella di un alloggio al piano rialzato. Uno dei due aveva in mano una torcia e faceva luce al complice, che con un bastone stava forzando l’infisso di una porta finestra.

Nonostante l’uomo abbia urlato al loro indirizzo, i due non si sono fermati; pertanto, ha deciso di allertare il 112 NUE. Giunta tempestivamente sul posto, una pattuglia della Squadra Volante ha colto sul fatto la coppia, due cittadini italiani di 45 e 66 anni, entrambi con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Dagli accertamenti svolti si è appurato che i due avevano ormai danneggiato in maniera importante la porta finestra di un alloggio in uso all’ASL destinato alle persone in difficoltà, che per mera casualità in quel momento era vuoto. Gli agenti hanno arrestato i due complici per tentato furto aggravato in concorso.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single