furti ospedali
News
Pinerolo

Razzia di strumenti in ospedale. I carabinieri arrestano tre ladri

La refurtiva era destinata a essere inviata in Colombia

Nel novembre del 2016 ignoti erano entrati nell’ambulatorio di gastroscopia dell’ospedale Agnelli di Pinerolo e avevano fatto razzia di strumenti medici, tra cui degli endoscopi costosi.

Fortunatamente la strumentazione rubata era stata trovata a marzo dello scorso anno a Udine, dai carabinieri del Nas, coordinati dal pm Andrea Padalino. Il furto di Pinerolo, però, non è stato l’unico come ha dimostrato in questi giorni l’operazione “Take-away probe”, portata avanti dalla compagnia dei carabinieri di Palmanova con le procure di Udine, Trieste e Torino: sono tre le persone arrestate, quattro le ordinanze di custodia cautelare in carcere con contestuale mandato di arresto europeo per i membri di un gruppo criminale colombiano.

Il sodalizio aveva colpito negli ospedali di Trieste, Palmanova, Pola e Pinerolo, racimolando un bottino di 1,2 milioni di euro. I materiali dovevano essere spediti in Colombia, ma quelli pinerolesi fortunatamente erano stati recuperati prima che sparissero nel nulla.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo