Una ventina sono stati identificati

Rave party nel Canavese, in trecento sulle rive dell’Orco

I partecipanti sono arrivati domenica eludendo i controlli dei carabinieri. Rischiano una denuncia per invasione di terreni

Rave party a Villareggia: centinaia di giovani fanno "festa" sulle sponde della Dora. Rischiano una denuncia per invasione di terreni (foto di repertorio).

Oltre 300 giovani provenienti da tutto il nord Italia hanno invaso le sponde del torrente Orco tra Montanaro e San Benigno Canavese per un altro rave party estivo. Sono arrivati domenica eludendo i controlli dei carabinieri della compagnia di Chivasso. Una ventina sono stati identificati.

I PARTECIPANTI RISCHIANO UNA DENUNCIA
Dovrebbero lasciare l’area nel corso della giornata di oggi. Sulla stessa sponda del torrente il popolo dei rave si era già dato appuntamento a Pasqua. I partecipanti rischiano una denuncia per invasione di terreni.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single