A a monitorare l’area ci sono i carabinieri

Rave party a Villareggia: duecento giovani fanno “festa” sulle sponde della Dora

Provenienti un po' da tutto il Nord Italia ma anche dall'Europa, rischiano una denuncia per invasione di terreni

Rave party a Villareggia: centinaia di giovani fanno "festa" sulle sponde della Dora. Rischiano una denuncia per invasione di terreni (foto di repertorio).

Poco più di duecento giovani, provenienti un po’ da tutto il Nord Italia ma anche dall’Europa, si sono dati appuntamento, fin dalla scorsa notte, sulle sponde della Dora, a Villareggia, per un rave party.

RISCHIANO UNA DENUNCIA
I partecipanti alla “festa non autorizzata” si sono accampati con camper e tende: rischiano una denuncia per invasione di terreni. La situazione, al momento, è monitorata dai carabinieri della compagnia di Chivasso e del distaccamento di Caluso.

I RESIDENTI HANNO CHIAMATO I CARABINIERI
Sono stati i residenti della zona, in nottata, ad allertare i militari dell’Arma della loro presenza lungo le sponde del fiume.

UNA SETTIMANA FA UN ALTRO RAVE PARTY A MONTANARO
Sul posto, con i militari, anche sindaco e vicesindaco del paese. Una settimana fa un altro rave party si era svolto lungo le sponde del torrente Orco a Montanaro, con musica a tutto volume per due notti e ripetute telefonate al 112 anche dai Comuni vicini.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single