Beccato dalla polizia a Villa San Giovanni

Rapisce il cane di uno stilista a Torino e lo porta a Milano: rintracciato e denunciato

Un "weimaraner" di 10 anni regolarmente iscritto all'anagrafe canina. Il ladro, un 30enne, si era offerto di fargli da dogsitter

Il cane Wisi rapito allo stilista e ritrovato dalla polizia.

Ha rubato il cane di uno stilista a Torino e lo ha portato a Milano. Rintracciato, è stato denunciato dagli agenti del commissariato Villa San Giovanni con l’accusa di appropriazione indebita, minacce e diffamazione. L’autore dell’insolito furto è un trentenne.

UN ANNO FA LA PRIMA PASSEGGIATINA
La vicenda ha vissuto una sorta di prologo già lo scorso anno quando il ladruncolo, un 30enne con precedenti alle spalle, è entrato nel negozio torinese della vittima, uno stilista ivoriano, mostrando particolare interesse per Wisi, il suo “weimaraner” di 10 anni, regolarmente iscritto all’anagrafe canina e dotato di microchip. L’uomo, usando le buone maniere, ha convinto il proprietario a lasciargli l’animale così lui lo avrebbe portato un po’ a spasso.

PRENDE IL CANE E SPARISCE
Lo scorso 10 settembre, l’uomo si è ripresentato nella boutique dello stilista, questa volta in compagnia di un amico, con il pretesto di fare un colloquio di lavoro. Ancora una volta, ha chiesto di fare da dogsitter a Wisi in giro e ha ottenuto il consenso del proprietario. Questa volta però, a differenza di un anno fa, una volta fuori dal negozio, ha fatto perdere le proprie tracce.

MINACCE E INSULTI RAZZISTI
Il padrone ha atteso invano tutto il giorno e infine ha denunciato la sparizione del cane alla polizia di Torino, fornendo il numero di telefono del presunto rapitore. Quest’ultimo il giorno successivo ha inviato messaggi vocali minacciosi e pieni di insulti razzisti all’ivoriano.

RINTRACCIATO A VILLA SAN GIOVANNI
Partendo dai pochi dati telematici gli agenti della Polstato hanno scoperto che il 30enne viveva nella zona del commissariato di Villa San Giovanni e ieri lo hanno individuato fisicamente, in Lombardia. Il cane, che è risultato in salute, è stato riaffidato al proprietario.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single