Il rapinatore ripreso dalle telecamere di sorveglianza mentre svaligia la farmacia
News
Acciuffato dai carabinieri. Denunciato il complice che fece da “palo”

Rapinò una farmacia. Tradito dal tatuaggio sul braccio destro, finisce in manette [FOTO E VIDEO]

Il colpo fu messo a segno lo scorso 5 settembre in piazza Respighi. Decisive le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza dell’esercizio commerciale

E’ stato tradito dal tatuaggio a forma di aquila “impresso” sul braccio destro il rapinatore della farmacia di piazza Respighi a Torino, arrestato dai carabinieri della stazione Regio Parco. Adriano Laurino, 43 anni, residente a Torino, è accusato di essere entrato nell’esercizio commerciale lo scorso 5 settembre, con casco in testa e occhiali da sole, armato di coltello, e di aver razziato 2.800 euro.

DECISIVE LE IMMAGINI DELLA VIDEOSORVEGLIANZA
I militari sono riusciti a risalire a lui grazie alle immagini riprese delle telecamere di sorveglianza della farmacia. L’uomo è finito in manette e il suo complice, che aveva fatto da “palo” ma non aveva partecipato attivamente alla rapina, è stato denunciato a piede libero. Le indagini proseguono per capire se il 43enne sia responsabile anche di altri colpi.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo