Rapina a mano armata in una tabaccheria di Vaie. Titolare minacciata con la pistola (Depositphotos)
News
E’ accaduto in via I Maggio a Vaie

Rapina in tabaccheria: titolare minacciata con la pistola. Banditi in fuga col bottino

In due hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale. Sono fuggiti con i soldi dell’incasso: 1.200 euro

Momenti di terrore, venerdì scorso, in un sali e tabacchi di Vaie, nel Torinese. In due, a volto coperto e armati di pistola, hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale di via I Maggio quando l’orologio aveva da poco scoccato le ore 19,30 e i titolari stavano per chiudere.

IN FUGA CON L’INCASSO
Una volta dentro, i banditi hanno minacciato la moglie del tabaccaio puntandole l’arma contro e si sono fatti consegnare i soldi dell’incasso: 1.200 euro in contanti. Poi sono fuggiti, dileguandosi col bottino. La rapina è stata denunciata ai carabinieri della compagnia di Susa cui tocca ora il compito di acciuffare i malviventi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo