Ramsey (Depositphotos)
Sport
LA JUVE DI PIRLO

Ramsey scarica Sarri: «Ci sono nuove idee, ci divertiamo di più»

Se non fossero bastati gli atteggiamenti del dopo-partita per capirlo – abbracci a fine partita tra Pirlo e tutti i calciatori -, ieri ci ha pensato Aaron Ramsey a sottolineare le differenze tra questa e la scorsa stagione. «Abbiamo un nuovo allenatore, un nuovo staff, nuove idee e noi giocatori siamo molto presi da questo – ha dichiarato il gallese – e credo che ci sia più divertimento rispetto all’anno scorso, gli allenamenti sono duri ma c’è anche svago. Siamo partiti bene ma dobbiamo migliorare ancora». Proprio il gallese è sembrato tra quelli che hanno tratto i benefici maggiori dall’insediamento del nuovo allenatore, nella posizione a lui più congeniale tra centrocampo e attacco. «In questa squadra ci sono tanti grandi giocatori, tutti possiamo giocare e aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi -ha continuato l’ex Arsenal, ai microfoni di Sky Sport – e sono felice di poter giocare insieme a chi ha tanta qualità in attacco». La concorrenza per lo scudetto, però, non manca: «Sarà una grande sfida, è un campionato molto difficile – ha commentato Ramsey – perché l’Inter è una grande squadra e ha comprato tanto, ma ci sono anche il Napoli e il Milan che hanno cominciato bene lo scorso anno e hanno ripreso allo stesso modo».

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo