News
A pochi giorni dal 25 aprile

Raid a Beinasco: disegnate svastiche sul muro del cimitero [FOTO]

La denuncia di Sinistra Popolare: “Gesto criminale che nella nostra comunità locale e nazionale, antifascista, non può trovare spazio”

Raid vandalico al cimitero di Beinasco, in provincia di Torino. Nella note sono state disegnate svastiche sul muro del camposanto, a pochi giorni dal 25 aprile. La denuncia arriva, tramite Facebook, dalla Sinistra Popolare di Beinasco che “condanna in maniera assoluta e determinata il gesto criminale di chi la scorsa notte ha imbrattato i muri del cimitero con una serie di svastiche naziste. Un gesto che nella nostra comunità locale e nazionale, antifascista, non può trovare spazio” si legge.

Un atto offensivo verso tutti e irrispettoso anche e soprattutto perché compiuto in un luogo caro per la memoria dei nostri cari: il cimitero. Auspichiamo che tutte le forze politiche vogliano condannare questo gesto e che i responsabili siano identificati dalle forze dell’ordine. Questi criminali, sconfitti dalla storia, non troveranno più spazio, né ora né mai”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo