Ragazza per il Cinema
Spettacolo
IL CONCORSO

Ragazza per il Cinema: ecco le tre finaliste che vanno a Taormina

Martedì sera l’elezione delle miss che prenderanno parte alla finale in programma il prossimo 9 settembre. Sono Ilenia Talarico, Angelika Kusmenok e Elena Bonasia

Il loro sogno si è avverato, per adesso almeno in parte. Ilenia Talarico, Elena Bonasia e Angelika Kusmenok un titolo l’hanno già conquistato: sono rispettivamente “Una Ragazza per il Cinema Piemonte”, “Una Ragazza per il Cinema Valle D’Aosta” e “Miss 2Bekini”. Nominate da una giuria presieduta da Simone Moretti, sono state incoronate martedì scorso al “Master Club 2.0” di corso Moncalieri tra le finaliste nazionali di un concorso che promette di aprire le porte del mondo dello spettacolo. «Sono felicissima, non mi aspettavo assolutamente di vincere, sono ancora incredula devo realizzare. Sto tornando a casa dai miei genitori, mia mamma si è messa anche a piangere dalla gioia. Adesso volerò a Taormina per la finale nazionale (si terrà il 9 settembre prossimo, ndr.) e farò di tutto per ottenere il massimo», è stato il commento a caldo di Ilenia. Ventidue anni, di Perugia ma residente a Torino, ballerina professionista e studentessa del secondo anno di psicologia all’Università di Torino, Ilenia Talarico sta già bazzicando nel mondo della settima arte: frequenta infatti il Cinema District Hub di via della Consolata 1.

E con il suo fisico statuario, il volto che ricorda quello della bellissima modella e attrice Monica Bellucci avrebbe tutte le carte in regola per bissare il successo di Alessia Debandi, già Ragazza del Cinema Piemonte 2016 e oggi interprete di fiction come “Il paradiso delle signore”, “La compagnia del cigno”, oltre a vantare una partecipazione a “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. È invece di Pinerolo Elena Bonasia, 22 anni, Ragazza del Cinema Valle D’Aosta, mentre la fascia di “Miss 2Bekini”, sponsor ufficiale della serata di martedì scorso andata in scena in corso Moncalieri, è andata alla bielorussa Angelika Kusmenok.

«La forza del nostro concorso – dichiara Mirella Rocca a capo delle sezioni del concorso di Piemonte, Valle D’Aosta e Liguria – sta nel fatto di non essere esclusivamente incentrato sulla bellezza ma di guardare al talento delle nostre ragazze che arrivano in passerella con una buona formazione nel campo della recitazione. Inoltre, sono particolarmente soddisfatta di essere riuscita a portare a termine questa selezione avvenuta in tempi durissimi, per via del Covid. Queste ragazze sono le prime Miss del 2021 incoronate durante la pandemia. Mi auguro che il loro futuro e quello di tutti i giovani, sia davvero roseo». L’attesa, ora, è tutta per la finalissima del 9 settembre.

A condurre la serata al Teatro Antico di Taormina saranno Beppe Convertini, volto noto di Rai1, e la showgirl Justine Mattera.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Sportegolando
RUBRICA
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo