Myra Stals con l’assessore all’Ambiente, Alberto Unia
News
LA STORIA

«Ho raccolto 80 chili di plastica girando l’Italia sul cargo-bike»

Myra Stals, la 35enne olandese che ha viaggiato da Torino alla Puglia

Ha raccolto 80 chili di rifiuti per salvare l’ambiente e 1.200 euro da donare alle persone in difficoltà. Missione compiuta quella di Myra Stals, la 35enne olandese che il 4 luglio era partita da Torino per viaggiare lungo tutta l’Italia su un cargo-bike. “Cycle 2 Recycle for Italy”, il nome del progetto che aveva due obiettivi. Sensibilizzare la gente sul problema dell’inquinamento della plastica e ricavare fondi per il Banco alimentare per aiutare chi è in difficoltà durante l’emergenza sanitaria. Myra, laureata in Lingua e cultura italiana, vive in Italia dal 2012 e l’anno scorso ha ideato “Cycle 2 Recycle”, pedalando per 2mila chilometri in bici nel cuore dell’Europa e raccogliendo 43 chili di rifiuti in plastica. Dunque, una donna che non teme certo i viaggi lunghi e difficili e che, soprattutto, ha a cuore come pochi altri il rispetto dell’ambiente. Quest’anno di chilometri ne ha percorsi oltre 5mila sul cargo-bike dotato di un cassone – costruito con materiali riciclati – in cui riponeva la plastica raccolta in strada.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo