Il rogo è divampato nel cuore della notte

Bruciano quintali di fieno nell’azienda agricola di Mazzè: salvi 200 tori

I vigili del fuoco sono riusciti a limitare l'estensione dell'incendio che per fortuna non ha investito i capannoni

Vigili del fuoco al lavoro (foto di repertorio)

Paura, la scorsa notte a Mazzè (Torino) dove un vasto incendio ha messo in pericolo l’azienda agricola “Cascina Nuova del Tuono“, lungo la provinciale 81. Le fiamme, secondo quanto accertato dai vigili del fuoco, hanno devastato venti quintali di rotoballe di fieno che erano state stoccate all’esterno dell’azienda.

VIGILI DEL FUOCO AL LAVORO: SALVI I CAPANNONI
I pompieri, che sono entrati in azione nella notte, attorno alle tre, con numerose squadre, sono riusciti fortunatamente a limitare l’estensione dell’incendio. Salvi i capannoni dell’attività e 200 tori allevati dall’azienda agricola. Le operazioni di spegnimento non sono ancora concluse e andranno avanti ancora per tutta la mattinata.

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single