Ciboscaduto
Cronaca
Controlli in altri esercizi della zona: tre persone espulse

Quindici chili di cibo scaduto, maxi sequestro in un ristorante di via Belfiore

Carne e pesce in pessime condizioni, denunciata la titolare

Circa quindici chili di alimenti scaduti sono stati ritrovati e sequestrati dagli agenti di polizia del commissariato Barriera Nizza all’interno di un ristorante di via Belfiore. La titolare del locale è stata denunciata.

Il cibo, pesce e carne, non era conservato in ossequio alle norme vigenti in materia di igiene e sicurezza alimentare. Sul menu del ristorante, inoltre, non erano indicati i cibi surgelati.

Nel corso dei controlli, disposti dal questore Francesco Messina nelle zone di via Belfiore, via Saluzzo e via Galliari, la polizia ha comminato complessivamente 17mila euro di multa per vendita di alcolici dopo le 24, mancata esposizione delle tabelle alcolemiche, del cartello di divieto di fumo e del listino prezzi. Inoltre, 13 persone sono state denunciate e altre tre espulse dal territorio nazionale.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo