Il mercato si tiene ogni mercoledì
News
I NOSTRI MERCATI

Quindici banchi e tanta qualità con una atmosfera da paesino

Gli ambulanti di Falchera Vecchia: «Offriamo un servizio insostituibile»

L’attenzione al cliente, la varietà di prodotti offerti e l’atmosfera famigliare tipica dei piccoli paesi. Sono questi gli ingredienti segreti del mercato di viale Falchera, uno dei più floridi della città. Se il commercio in quasi tutti i mercati rionali è in forte sofferenza, a Falchera Vecchia gli ambulanti registrano invece una sorprendente inversione di tendenza.

«Qui il mercato c’è soltanto il mercoledì ed è visto come un evento irrinunciabile dagli abitanti che si ritrovano tra i banchi per fare acquisti, ma anche per incontrarsi e scambiare quattro chiacchiere» spiega Savina, titolare del banco di vestiti da oltre 30 anni. «E’ un “centro sociale” per il quartiere – sottolinea Patrizia, la formaggiaia – e negli ultimi anni attira sempre più gente. La posizione periferica inoltre, a dispetto di quanto si possa pensare, rappresenta un punto di forza».

Più che un quartiere di Torino infatti, Falchera sembra un borgo a sé stante, con tempi e stili di vita indipendenti dal resto della città. «Gli abitanti si conoscono tutti e si riesce ancora a instaurare un clima di fiducia, come non accade nei grandi mercati» dice Luca dal suo banco di biancheria per la casa. Per Salvatore, che gestisce lo storico banco di frutta e verdura, «questo mercato offre anche un servizio indispensabile per gli anziani che non si possono spostare facilmente dal quartiere e per i disoccupati che possono così comprare prodotti di qualità a prezzi più bassi».

In totale, gli operatori non sono più di una quindicina, ma sui banchi si trovano prodotti di ogni genere. E ci sono anche i contadini, come Agnese, che ogni mercoledì sceglie Falchera per vendere i suoi ortaggi di San Sebastiano Po. «La decisione di ridurre il mercato a un giorno a settimana è senza dubbio stata vincente» affermano tutti gli ambulanti che vorrebbero anche «unificare il mercato di Falchera Nuova sotto la tettoia di via degli Abeti dove sono rimasti soltanto più tre banchi».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo