BonucciChiellini
Sport
Chiellini e gli altri

Quelli del Pallone d’Oro: ben cinque azzurri Campioni contro Ronaldo e Messi

I fantastici trenta di France Football

Dopo un anno di stop per la pandemia, torna il Pallone d’Oro. Ieri France Football ha svelato la classifica dei magnifici 30. Ci sono ben cinque italiani nella lista. La vittoria dell’Europeo ha senza dubbio pesato sulle decisioni della giuria che nella sua lista, anticipata da un tweet dell’Icc, ha scelto infatti di inserire Nicolò Barella, Leonardo Bonucci, Giorgio Chiellini, Gigio Donnarumma e Jorginho, in rigoroso ordine alfabetico. E dire che ne ll’ultime due edizioni – 2018, 2019 – non compariva nessun calciatore italiano.

Gli ultimi calciatori del Bel Paese a iscrivere il loro nome nel listone di France Football erano stati Buffon e lo stesso Bonucci nel 2017. Non c’erano così tanti giocatori italiani nominati dal 2007, quando furono ben sette gli azzurri (ma su 50 candidati), tutti campioni del mondo tranne uno: Pirlo, Totti, Inzaghi, Buffon, Gattuso, Cannavaro e l’eterno Maldini. Anche l’anno precedente, dopo il trionfo a Germania 2006, erano stati sette gli azzurri e a ricevere l’ambito premio era stato il capitano della Nazionale, Fabio Cannavaro.

Il prestigioso premio istituito nel 1956 dalla rivista sportiva France Football torna dunque per decidere l’erede di Leo Messi, vincitore nel 2019: l’assegnazione ci sarà il 29 novembre. Oltre ai cinque campioni d’Europa, ci sono: Cesar Azpilicueta (Chelsea), Karim Benzema (Real Madrid), Kevin De Bruyne (Manchester City), Cristiano Ronaldo (Manchester United), Ruben Dias (Manchester City), Bruno Fernandes (Manchester United), Phil Foden (Manchester City), Erling Haaland (Borussia Dortmund), Harry Kane (Tottenham), N’golo Kanté (Chelsea), Simon Kjaer (Milan), Robert Lewandowski (Bayer Monaco), Romelu Lukaku (Chelsea), Riyad Mahrez (Manchester City), Lautaro Martinez (Inter), Kylian Mbappé (Psg), Lionel Messi (Psg), Luka Modric (Real Madrid), Gerard Moreno (Villareal), Mason Mount (Chelsea), Neymar (Psg), Pedri (Barcellona), Mohamed Salah (Liverpool), Raheem Sterling (Manchester City), Luis Suarez (Atletico Madrid).

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo