scenebarriera1
Cronaca
Occultati nella controsoffittatura

Quattro chili e 600 grammi di marijuana in casa: arrestato spacciatore

Blitz della polizia nell’appartamento di un 31enne in via Giaveno

Erano occultati nella controsoffittatura in cartongesso della cucina e del bagno, i 25 involucri in nylon contenente marijuana che gli agenti del commissariato Barriera Milano hanno rinvenuto lo scorso 7 ottobre in casa di un cittadino senegalese di 31 anni.

L’uomo era fortemente sospettato di traffico di sostanze stupefacenti, e in effetti il fortissimo odore di marijuana proveniente dal suo alloggio ha condotto gli investigatori, una volta entrati nel suo appartamento di via Giaveno, al nascondiglio dove lo stesso aveva nascosto ben quattro chili e 600 grammi di marijuana.

A carico del 31enne, inoltre, venivano rinvenuti e sequestrati 1165 euro e materiale vario utile al confezionamento delle dosi, fra cui tre bilancini di precisione e numerosissime bustine trasparenti. Per lui è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo