img_big
News
Gli inquilini hanno sventato un colpo in un palazzo di zona piazza Caio Mario

Raffica di truffe e furti in casa. E torna l’incubo chiave bulgara

Il ladro sbadato: mentre tenta di entrare nell’appartamento le telecamere lo riprendono e i residenti riescono a bloccarlo. Un uomo alto un metro e 65, di 45 anni probabilmente georgiano. È successo pochi giorni fa a Mirafiori nelle palazzine di piazza Caio Mario. Grazie al sistema di sorveglianza dell’appartamento i proprietari sono riusciti a fermarlo.

«Mio marito stava tornando dalla piscina – racconta M. R. – mentre ha aperto il portone di casa, ha sentito il mio vicino urlare: “fermalo”. Allora ha buttato a terra lo borsa della palestra e l’ha bloccato. L’uomo diceva solo di non saper parlare in italiano. Era vestito molto bene, aveva capi firmati e scarpe di marca. È stato trattenuto dai condomini per qualche minuto e poi sono arrivate le forze dell’ordine. Non gli hanno trovato nulla addosso, ma alcuni vicini l’hanno visto il giorno dopo frugare tra i cespugli per recuperare una chiave bulgara. Probabilmente era riuscito a disfarsene prima dell’arrivo della polizia».

CORRI IN EDICOLA E SU CRONACAQUI DI OGGI TROVI NOTIZIA COMPLETA E FOTO

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo