Semaforo
Salute
Limitazioni al traffico

Qualità dell’aria, confermato il livello Rosso a Torino e nei 33 comuni della cintura

Rimangono attive le misure in vigore, il 27 la nuova verifica di Arpa Piemonte

Arpa Piemonte ha confermato in mattinata l’accensione del livello Rosso del semaforo antismog per i 33 comuni appartenenti all’agglomerato di Torino e del livello arancione per i restanti comuni delle zone individuate dal Protocollo operativo per l’attuazione delle misure urgenti antismog. Rimangono operative le stesse misure dei giorni scorsi.

Da domani sabato 25 fino a lunedi 27 dicembre, giorno in cui Arpa verificherà il perdurare dei fenomeni di inquinamento, saranno pertanto operative le limitazioni alle emissioni riassunte negli schemi seguenti, limitazioni che si applicano anche ai veicoli dotati del dispositivo MOVE IN. Ancora fermi i veicoli diesel fino alla categoria euro 5.

Alpignano, Baldissero Torinese, Beinasco, Borgaro Torinese, Cambiano, Candiolo, Carignano, Caselle Torinese, Chieri, Collegno, Druento, Grugliasco, La Loggia, Leinì, Mappano, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pecetto Torinese, Pianezza, Pino Torinese, Piobesi Torinese, Piossasco, Rivalta di Torino, Rivoli, San Mauro Torinese, Santena, Settimo Torinese, Torino, Trofarello, Venaria Reale, Vinovo e Volpiano
LIMITAZIONI ATTIVE IN LIVELLO ROSSO

(limitazioni strutturali + limitazioni emergenziali liv. rosso)

Diesel Euro 0, 1 e 2

Benzina Euro 0, 1 e 2

GPL e Metano Euro 0 e 1

dalle 0 alle 24
Euro 0 e 1 dalle 0 alle 24
Diesel Euro 3, 4 e 5 dalle 8 alle 19
Diesel Euro 3 e 4 e 5 dalle 8 alle19
Obbligo di utilizzare pellets certificato A1
Divieto di abbruciamento di materiale vegetale
Divieto di utilizzo di stufe e caminetti a legna (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) che non sono in grado di rispettare i valori emissivi previsti per la classe 5 stelle
Divieto assoluto di combustioni all’aperto
Introduzione del limite a 18°C per le temperature negli edifici
Divieto di spandimento dei liquamizootecnici, dei letami e dei materiali ad essi assimilati
Divieto di distribuzione di fertilizzantiammendanti e correttivi contenenti azoto
Avigliana, Carmagnola, Chivasso, Ciriè, Ivrea, Giaveno, Pinerolo, Poirino, Rivarolo Canavese, San Maurizio Canavese
LIMITAZIONI ATTIVE NELLE GIORNATE DI LIVELLO ARANCIO

(limitazioni strutturali + limitazioni emergenziali liv. arancio)

Diesel Euro 0, 1 e 2

Benzina Euro 0, 1 e 2

GPL e Metano Euro 0 e 1

dalle 0 alle 24
Euro 0 e 1 dalle 0 alle 24
Diesel Euro 3, 4 e 5 dalle 8 alle 19
Diesel Euro 3 e 4 dalle 8 alle19
Obbligo di utilizzare pellets certificato A1
Divieto di abbruciamento di materiale vegetale
Divieto di utilizzo di stufe e caminetti a legna (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) che non sono in grado di rispettare i valori emissivi previsti per la classe 5 stelle
Divieto assoluto di combustioni all’aperto
Introduzione del limite a 18°C per le temperature negli edifici
Divieto di spandimento dei liquamizootecnici, dei letami e dei materiali ad essi assimilati
Divieto di distribuzione di fertilizzantiammendanti e correttivi contenenti azoto

 

Aglie’, Airasca, Albiano d’Ivrea, Almese, Andezeno, Andrate, Arignano, Azeglio, Bairo, Balangero, Baldissero Canavese, Banchette, Barbania, Barone Canavese, Bibiana, Bollengo, Borgiallo, Borgofranco d’Ivrea, Borgomasino, Borgone Susa, Bosconero, Brandizzo, Bricherasio, Brozolo, Bruino, Brusasco, Bruzolo, Buriasco, Burolo, Busano, Bussoleno, Buttigliera Alta, Cafasse, Caluso, Campiglione Fenile, Candia Canavese, Cantalupa, Caprie, Caravino, Carema, Casalborgone, Cascinette d’Ivrea, Caselette, Castagneto Po, Castagnole Piemonte, Castellamonte, Castiglione Torinese, Cavagnolo, Cavour, Cercenasco, Chianocco, Chiaverano, Chiesanuova, Chiusa di San Michele, Ciconio, Cintano, Cinzano, Coassolo Torinese, Coazze, Colleretto Castelnuovo, Colleretto Giacosa, Condove, Corio, Cossano Canavese, Cuceglio, Cumiana, Cuorgne’, Favria, Feletto, Fiano, Fiorano Canavese, Foglizzo, Forno Canavese, Front, Frossasco, Garzigliana, Gassino Torinese, Germagnano, Givoletto, Grosso, Inverso Pinasca, Isolabella, Issiglio, La Cassa, Lanzo Torinese, Lauriano, Lessolo, Levone, Lombardore, Lombriasco, Loranze’, Luserna San Giovanni, Lusernetta, Lusiglie’, Macello, Maglione, Marentino, Mathi, Mazze’, Mercenasco, Mombello di Torino, Montaldo Torinese, Montalenghe, Montalto Dora, Montanaro, Monteu da Po, Moriondo Torinese, Nole, Nomaglio, None, Oglianico, Orio Canavese, Osasco, Osasio, Ozegna, Palazzo Canavese, Pancalieri, Parella, Pavarolo, Pavone Canavese, Perosa Argentina, Perosa Canavese, Pertusio, Pessinetto, Pinasca, Piscina, Piverone, Pont-Canavese, Porte, Pralormo, Prarostino, Prascorsano, Pratiglione, Quagliuzzo, Quassolo, Quincinetto, Reano, Rivalba, Riva presso Chieri, Rivara, Rivarossa, Robassomero, Rocca Canavese, Roletto, Romano Canavese, Rondissone, Rosta, Rubiana, Salassa, Salerano Canavese, Samone, San Benigno Canavese, San Carlo Canavese, San Colombano Belmonte, San Didero, San Francesco al Campo, Sangano, San Germano Chisone, San Gillio, San Giorgio Canavese, San Giorio di Susa, San Giusto Canavese, San Martino Canavese, San Pietro Val Lemina, San Ponso, San Raffaele Cimena, San Sebastiano da Po, San Secondo di Pinerolo, Sant’Ambrogio di Torino, Sant’Antonino di Susa, Scalenghe, Scarmagno, Sciolze, Settimo Rottaro, Settimo Vittone, Strambinello, Strambino, Susa, Tavagnasco, Torrazza Piemonte, Torre Canavese, Torre Pellice, Trana, Traves, Vaie, Val della Torre, Valgioie, Vallo Torinese, Valperga, Varisella, Vauda Canavese, Verolengo, Verrua Savoia, Vestigne’, Vialfre’, Vidracco, Vigone, Villafranca Piemonte, Villanova Canavese, Villarbasse, Villar Dora, Villareggia, Villar Focchiardo, Villar Perosa, Villastellone, Virle Piemonte, Vische, Volvera
LIMITAZIONI ATTIVE NELLE GIORNATE DI LIVELLO ARANCIO

(limitazioni strutturali + limitazioni emergenziali liv. arancio)

Obbligo di utilizzare pellets certificato A1
Divieto di abbruciamento di materiale vegetale
Divieto di utilizzo di stufe e caminetti a legna (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) che non sono in grado di rispettare i valori emissivi previsti per la classe 5 stelle
Divieto assoluto di combustioni all’aperto
Introduzione del limite a 18°C per le temperature negli edifici
Divieto di spandimento dei liquamizootecnici, dei letami e dei materiali ad essi assimilati
Divieto di distribuzione di fertilizzantiammendanti e correttivi contenenti azoto

Condividi sui social:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Gruppo Gheron
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo