Gli uomini di Mancini restano a punteggio pieno

Qualificazioni Euro 2020, l’Italia vince in rimonta: battuta 2-1 la Bosnia

All'Allianz Stadium gli azzurri soffrono ma agguantano i tre punti nei minuti finali. Reti di Insigne e Verratti

L'Italia batte la Finlandia 2-1 per le qualiicazioni a Euro 2020 (foto: Depositphotos).

L’Italia di Roberto Mancini fa 4 su 4 nel girone di qualificazione a Euro 2020: ko la Bosnia con il punteggio di 2-1, decisive le reti nel secondo tempo di Insigne e Verratti.

Gli azzurri non hanno brillato, specialmente nel primo tempo, dove hanno sofferto tanto la fisicità dei giocatori bosniaci, più volte vicini al vantaggio poi arrivato grazie al gol di Dzeko. Nella ripresa ci è voluta una prodezza di Insigne al volo per pareggiare i conti, mentre il gol decisivo è stato di Verratti, proprio nei minuti finali.

Gli uomini di Mancini mantengono quindi i 3 punti di vantaggio sulla Finlandia in testa al girone J, mentre la Bosnia-Erzegovina resta ferma a 4.

IL TABELLINO: ITALIA-BOSNIA 2-1
Italia (4-3-3): Sirigu; Mancini (21′ st De Sciglio), Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Bernardeschi (35′ st Belotti), Quagliarella (1′ st Chiesa), Insigne. A disp.: Cragno, Gollini, Romagnoli, Florenzi, Pellegrini, Sensi, Cristante. All.: Mancini

Bosnia (4-3-2-1): Sehic; Todorovic, Bicakcic, Zukanovic, Civic (27′ st Nastic); Besic, Pjanic, Saric; Visca, Dzeko, Gojak (35′ st Cimirot). A disp.: Kovacevic, Piric, Memisevic, Duljevic, Sunjic, Bajic, Prevljak, Vrancic, Zakaric, Milosevic. All.: Prosinecki

Arbitro: Estrada Fernandez (Spagna)
Marcatori: 32′ Dzeko (B), 4′ st Insigne (I), 41′ st Verratti (I)
Ammoniti: Jorginho, Bonucci (I), Besic, Saric, Džeko (B)

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single