Torino, prende a pugni una passante, poi aggredisce anche un poliziotto. Fermato e ammanettato dalla Volante (foto di repertorio).
News
Torino, blitz delle “Volanti” nel quartiere San Salvario

Pusher in manette: l’internet point era il suo “luogo sicuro” per lo spaccio

L’uomo, 22 anni, è stato trovato in possesso di marijuana, soldi e due cellulari dove, in alcuni messaggi, si faceva menzione della droga appena venduta

Pusher in manette durante un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dello spaccio di stupefacenti. Gli agenti della Polstato hanno assicurato alla legge un giovane nigeriano di 22 anni.

ENTRAVA ED USCIVA DA UN INTERNET POINT
L’uomo era stato visto entrare ed uscire più volte da un internet point del quartiere San Salvario. Un atteggiamento che ha insospettito gli uomini della squadra volanti che hanno così deciso di controllare i clienti del locale.

TROVATOCON LA MARIJUANA
Nel corso degli accertamenti, il nigeriano è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente 20 infiorescenze di marijuana, la somma di 30 euro, presumibilmente provento dell’attività di spaccio e 2 cellulari, dove in alcuni messaggi si faceva menzione della droga appena venduta.

 

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo