SCONTRI NO TAV
News
La protesta è durata circa un’ora

Protesta No Tav nella notte: sassi contro le forze dell’ordine

Lo scontro è avvenuto al parco uno. Folla dispersa con lacrimogeni e idranti

Notte di scontri in Valle di Susa. Nel corso dell’ultima sera del campeggio studentesco, una settantina di No Tav hanno contestato le forze dell’ordine schierate a protezione del cantiere di Chiomonte.

Fra i protestanti erano presenta anche diversi attivisti del centro sociale Askatasuna. I No Tav hanno così acceso alcuni roghi e lanciato sassi, petardi e fuochi d’artificio verso i poliziotti e carabinieri fermi all’altezza del varco uno, a circa un chilometro del cantiere.

Per disperdere la folla sono stati utilizzati idranti e lacrimogeni. La contestazione è terminata dopo circa un’ora.

Foto repertorio

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo