giornalisti
News
IL CASO. Ieri la conferenza stampa alla Console&Partners

Progetto Taurinorum. Un altro “Mister X” vuole comprare il Toro

I tre professionisti si sono appellati alla riservatezza. «Chiamiamo Cairo. Imprenditori? Non facciamo nomi»

Un altro “Mister X” per il Toro? Tante belle parole ma nessun nome è uscito fuori dalla conferenza stampa di ieri – con cotanto assembramento di giornalisti in mascherina, decisamente accaldati – indetta dai rappresentanti del Progetto Taurinorum. Il tutto è andato in scena nella sede della Console&Partners, società di consulenza internazionale, in corso Galileo Ferraris. Tre i relatori: Simone Salvetti, rappresentante dell’advisor Console&Partners; l’avvocato torinese Massimo Scalari e Giuseppe Pipicella, avvocato modenese, advisor delle parti coinvolte. Senza microfoni e senza cartelle stampa hanno provato a spiegare chi sono gli interessati a rilevare il Torino Fc dal presidente Cairo: «Si tratta di un pool di imprenditori italiani legati alla città di Torino e con interessi in più paesi. È un progetto che va avanti da mesi e che dovrà essere spiegato soprattutto ai tifosi. Inoltre, verranno coinvolte anche delle vecchie glorie del Toro». Chi sono gli investitori e chi sono gli ex calciatori? «I nostri clienti ci hanno chiesto massima riservatezza e non possiamo rivelare nemmeno i nomi degli ex calciatori, ma sono di fede granata all’inverosimile».

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo