VIA VENTIMIGLIA

Il progetto della terrazza panoramica per salvare la monorotaia di Italia ‘61

Torna in auge il vecchio progetto che potrebbe seguire la riqualificazione del Palazzo del Lavoro

L’infrastruttura della vecchia monorotaia di Italia ‘61

La riqualificazione dell’area che ospita la vecchia monorotaia abbandonata di Italia ‘61 (il progetto “lingua rossa” del 2015) potrebbe essere legata a doppio filo al rilancio del Palazzo del Lavoro. Dopo la denuncia del nostro giornale, è arrivata la risposta della Circoscrizione 8 che oggi spera in un doppio intervento di restyling della zona tra corso Unità e via Ventimiglia. Molto, se non tutto, è legato agli interventi sul Palazzo del Lavoro. Il complesso, realizzato nel 1961 in occasione del centenario dell’Unità d’Italia, è abbandonato da un decennio ma ora la Cassa Depositi e Prestiti ne è diventata l’unica proprietaria, rilevando il 50% delle quote detenute da Gefim.

GLI INTERVENTI
Inoltre Cdp avrebbe confermato l’intenzione di portare avanti il progetto di recupero. L’ultimo, annunciato dalla Gefim nel 2018, avrebbe dovuto aprire i cantieri entro un anno, con l’obiettivo di creare uno spazio ricreativo, turistico e commerciale da 5 milioni di visitatori entro il 2021.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single