viaggio
News
PINEROLO

Profugo lontano da casa da 6 anni. Una colletta per pagargli il viaggio

Hamadu fa il cuoco al circolo Stranamore e vorrebbe rivedere i parenti in Guinea

Ha fatto un viaggio della speranza per venire in Italia e ora spera di tornare a trovare la sua famiglia: per aiutarlo, il circolo Arci dove lavora ha organizzato una raccolta fondi e sabato ci sarà una serata con diversi artisti del territorio per raccogliere i soldi necessari per realizzare questo sogno, ovvero “Il viaggio di Hamadu”. «Hamadu ha 28 anni ed è in Italia da 6. Da 2 anni lavora come cuoco al nostro circolo – raccontano i gestori dello Stranamore di via Bignone 89 a Pinerolo -. È stato inserito con un progetto di integrazione della Diaconia Valdese, ora è apprendista». Da anni non vede la sua famiglia: «È originario della Guinea Bissau, ma lì non c’era lavoro ed è andato a cercare fortuna in Libia – raccontano i gestori -. Quando voleva tornare indietro, però, i libici lo hanno trattenuto e allora ha dovuto affrontare il viaggio verso l’Europa, salendo su un gommone». Come lo descrive lui «un “viaggio” attraverso gli orrori dell’umanità e i trafficanti libici». Malgrado lavori ai fornelli, ormai è un volto di famiglia: «Tutti lo conoscono come il “birichino” del gruppo, grande appassionato di berretti appariscenti e acconciature improbabili. Impossibile tenere il conto di quante stoviglie abbia rotto, spesso lo si vede girare orgogliosamente con il suo grembiule preferito che lo identifica come “cuoco nazionale“». Ma il suo desiderio di tornare a casa, dopo tanto tempo, è forte e i gestori e i soci di Stranamore hanno lanciato una colletta, con diversi eventi in programma per aiutarlo: «La partenza sarà imminente poiché la stagione delle piogge sta arrivando e Hamadu ha in programma di fare degli interventi per rafforzare con il cemento la casa della sua famiglia che è molto danneggiata prima dell’arrivo del monsone». Il passaporto è arrivato, ma servono ancora soldi per pagare il viaggio di andata e ritorno e i documenti che dovrà fare là. Durante la serata di sabato sarà presente uno spazio per le donazioni. Il concerto inizierà alle 21, sono in scaletta già Fabio Balmas, Davide Bertello, il duo Seme, Mahout con Orlablues, Moondrift, Variaction, Affittasi Cantina e Puke, chi volesse aggiungersi può telefonare al 320.3045955.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo