cimitero vittime covid
News
IL REPORTAGE

Il primo fiore per le vittime del Covid: «Se ne sono andati senza conforto»

Nei camposanti che riaprono alle visite i famigliari di chi è morto senza un funerale

Non poter vedere la propria migliore amica un’ultima volta, non poterle dire addio e dover accettare, allo stesso tempo, un dolore che non si riesce nemmeno a comprendere. Angela scosta la mascherina per asciugare le lacrime, mentre prova a descriverlo. «Oggi, finalmente, sono riuscita a portarle un fiore alla “mia” Anna, eravamo molto unite e non l’ho più vista da quando è cominciato tutto questo» racconta come in uno sfogo la donna, mentre suo marito Rocco le si avvicina per farle forza. Stanno uscendo dal Cimitero Monumentale e accanto a loro si prepara l’ennesima benedizione a una salma della giornata. A piccoli gruppi ben distanziati, a parte le coppie che cercano di darsi conforto camminando sottobraccio, entrano dai cancelli i primi visitatori. Per molti la direzione è quella della nuova “ampliazione” del camposanto. Dove sono stati sepolti i primi defunti al tempo del Covid.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo